La storia

Questi i lavori si qui portati in scena dai Giullari:

1992 – “L’Armata Brancaleone” di M. Monicelli.
Rappresentata anche al Teatro Villa Lazzaroni e al Teatro Centrale nell’ambito del concorso Tuttinscena.

1994 – “I sette Re di Roma” di Luigi Magni.
Rappresentata anche al Festival dell’Unità, al Festival Internazionale di Teatro Amatoriale di Girona (Spagna), e al Teatro della Cometa nell’ambito del concorso Tuttinscena, ottenendo tre Comete d’argento (come allestimento e a G.Mannucci e M.Nistri), una segnalazione per i costumi ed il premio a Gianluca Mannucci come miglior attore non protagonista.

1995 – “Per favore non toccate le vecchiette” di Mel Brooks
Rappresentata anche al Teatro della Cometa nell’ambito del concorso Tuttinscena.

1997 – “L’Odissea” di Marco Kohler
Rappresentata anche al Teatro della Cometa nell’ambito del concorso Tuttinscena.

1999 – “Ti ha piaciato?” Omaggio a Ettore Petrolini
Rappresentata anche al Teatro della Cometa nell’ambito del concorso Tuttinscena.

2002 – “King, Soldatino e d’Artagnan”
Rappresentata anche al Teatro della Cometa nell’ambito del concorso Tuttinscena. Premio per il migliore spettacolo della rassegna.

2004 – “A me gli occhi, Gigi” omaggio a Gigi Proietti
Vincitrice del premio per la migliore regia al festival Riano Estate 2005, vincitrice del premio per il MIGLIORE SPETTACOLO e per il migliore attore (a Gianluca Mannucci) alla 1° rassegna di teatro comico del Teatro dell’Applauso di Tivoli. Candidatura di Massimiliano Nistri come migliore attore alla rassegna Tuttinscena 2005 tenuta al Teatro della Cometa.

2006 – “King, Soldatino e D’Artagnan”
Nuova edizione, replicato anche al Teatro in Portico

2008 – “Si può fare!!!”
Commedia liberamente ispirata al film Frankenstein Junior di Mel Brooks

2010 – “Branca Branca Branca!”
Rielaborazione della prima commedia dei Giullari, liberamente ispirata ai film L’armata Brancaleone e Brancaleone alle crociate di Mario Monicelli. Rappresentata anche al Teatro della Cometa nell’ambito del concorso Tuttinscena.

2013 – “Me pari tu’ zio!”
Rappresentata anche al Teatro della Cometa nell’ambito del concorso Tuttinscena, ottenendo tre candidature (migliore regia, migliore attore protagonista e migliore attore non protagonista).

2016 – “I Romani sono Belli!”
Rappresentata anche al Teatro della Cometa nell’ambito del concorso Tuttinscena, vincitrice di quattro premi (migliore regia, migliore attrice non protagonista, migliore attore non protagonista e migliori scenografie), ha ottenuto anche tre candidature (migliore attrice protagonista, migliore attore protagonista e migliori costumi).